Misuratore per la pressione: può essere utilizzato in autonomia anche dai più anziani?

I misuratori per la pressione sono degli strumenti che si utilizzano ovviamente per uno scopo ben preciso: quello di andare a misurare la pressione sanguigna e di tenerla costantemente sotto controllo. I misuratori per la pressione sono strumenti che vengono utilizzati sia dai professionisti del settore, tra cui possiamo menzionare ovviamente medici, infermieri e farmacisti, ma anche da tutti coloro che magari si trovano nella situazione di dover misurare la pressione in modo regolare e anche tutti i giorni. Si tratta infatti di strumenti che permettono di tenere costantemente sotto controllo la pressione e di valutare quindi se gli eventuali cambiamenti nelle misurazioni dovrebbero destare preoccupazione o meno o possano essere sintomo di altre patologie che devono magari essere tenute sotto controllo in modo costante. Avere quindi un misuratore per la pressione sempre in casa e pronto da essere utilizzato

 Livelle laser, cos’è il grado di protezione IP e a cosa serve

Quanto può durare una livella laser? Su questo punto si appuntano dubbi e perplessità, in considerazione del fatto che non è facile stabilirlo ‘a priori’. Un modo, però, c’è per individuare i modelli più longevi ed è quello di controllare i valori IP, segnalati nella scheda del prodotto. Intanto, cosa si intende per IP? Con questa sigla, che sta per International Protection, si indica il grado di protezione da polvere e acqua o pioggia. Più alto è il valore e più resistente e, di conseguenza, più duratura sarà la livella. Alcuni modelli laser, come potete vedere visitando il sito www.livellelaser.it, rilevano un indicatore IP54, che è già buono per preservare la livella dall’azione aggressiva di polvere e intemperie, ma ve ne sono altri ancora più efficaci sotto questo profilo, come le livelle laser IP66, praticamente indistruttibili, testate per resistere