Date a vostra nonna o a vostra madre una penna e un set di inchiostro – invece di dare loro qualcosa di divertente

La penna è uno di quegli elementi e attrezzi molto utili a scuola, se non indispensabili, che sono molto importanti sia oggi che nella scuola di ieri. Attenzione perché la scelta di una buona penna non è in realtà poi così scontata e richiede comunque una certa attenzione, oltre a valutare tutta una serie di requisiti e caratteristiche ben precise grazie alle quali possiamo valutare con attenzione l’acquisto della penna che più fa al caso nostro.

Quando eravamo bambine, nostra madre faceva portare a casa un bel set di penna e inchiostro da disegno a suo figlio o figlia come regalo. Ricordo che tutti noi li amavamo, è un po’ strano, ma allora si chiamavano così. Il regalo era di solito qualcosa di divertente, come un set di peluche o un libro su come fare un pupazzo di neve, o qualche altra cosa carina. Mia madre faceva disegnare ai ragazzi o alle ragazze sulle mani con un pastello di qualche tipo, di solito con dei detti o dei disegni divertenti, e questo è tutto quello che c’era da fare.

Al giorno d’oggi non è così e non so perché sia una buona cosa. Voglio dire, penso che il mondo starebbe meglio senza queste cose. E questo non significa solo per i bambini. Solo perché non si chiamano così, non significa che non possano essere divertenti. Perché? Perché ora, quando si regala a qualcuno un set di penna e inchiostro, non è solo un regalo, ma un ricordo. Acquistare una buona penna da usare per diverse occasioni, come ad esempio a casa o a lavoro, richiede una certa analisi anche abbastanza approfondita anche e soprattutto dei motivi principali e delle questioni per cui abbiamo bisogno dell’utilizzo e dell’acquisto di una determinata penna da usare in diverse occasioni durante la giornata.

E quando la gente compra un set di penne e inchiostro, immagino che lo faccia perché vuole che gli si ricordi della propria infanzia. Quindi, se stai facendo un regalo, non dare a qualcuno solo un set di penne e inchiostro, ma anche una penna e una maglietta. Saranno comunque entrambi carini, ma gli ricorderanno il tempo trascorso insieme. Quindi, invece di dare loro qualcosa di divertente, dai loro qualcosa di premuroso e gentile.

Tutto quello che c’è da sapere lo trovi sul seguente sito qui