Giradischi in stile vintage ma con un occhio al digitale

Il vinile non esclude il digitale. Nel fenomeno di revival che ha riportato sul mercato con successo il giradischi per suonare i dischi in vinile stile long playing, anche se non più vecchia maniera ma in chiave rimodernata nella sostanza, il compromesso si gioca fra antico e moderno. Giradischi sì, tradizione pure, ma scordatevi di ritrovare la vecchia scatola sonora di una volta. Quella la troverete, se vorrete, sulle bancarelle dei mercatini di antiquariato e modernariato, magari pure funzionanti, al pari dei grammofoni anni ’30, ma se vorrete acquistare un nuovo giradischi, insieme alle atmosfere vintage che, pure, rimangono in certi modelli a rievocare altre epoche, di fatto ci troveremo di fronte a prodotti completamente rinnovati dentro e fuori, nella forma e nel funzionamento. I moderni giradischi non disdegnano il digitale. Anzi.

Certi modelli, prodotti da colossi del calibro di Sony, Philips ed altri, pur mantenendo un target classico che si sposa a sonorità che emotivamente riportano alla tradizione tipica del vinile, stringono alleanze con le moderne tecnologie e sposano il nuovo per stare al passo coi tempi. Di qui la presenza sul mercato di nuovi giradischi d’avanguardia che, pur fedeli alla loro eredità che ha segnato epoche e generazioni, oggi si interfacciano con il pc e si prestano a digitalizzare collezioni di vinili. Non è un tradimento, ma un segno dei tempi, forse l’unico modo di riproporsi, al giorno d’oggi. La maggior parte degli odierni giradischi incorpora un sistema di amplificazione, ma se così non fosse necessita di amplificatori esterni e casse, come tradizione vuole. In questo caso è importante scegliere gli accessori giusti con un occhio alla qualità che determina, poi, la qualità della riproduzione audio.

Sarebbe inutile dotarsi di un ottimo modello se non accompagnato da impianti Hi-fi mediocri o casse non all’altezza della qualità del giradischi. Questo per far sì che si possano sfruttare appieno tutte le potenzialità dell’apparecchio, che sarebbe seriamente penalizzato dalla dotazione di accessori di bassa lega. Si consiglia di dotarsi, pertanto, di dispositivi di fascia medio-alta qualora il giradischi non fosse del tipo amplificato. Come orientarsi? Nel dubbio potete ‘pescare’ nel mazzo di offerte sempre nuove ed aggiornate presenti sul sito Giradischi Migliore.